fbpx
Il settimanale S1E7

Il settimanale S1E7

 

VERSIONE TESTUALE:

Ciao a tutti eccoci alla settima puntata del podcast di News vs italy. Come al solito facciamo la faccio la classifica delle notizie più suggestive che i giornali italiani hanno messo in apertura nelle proprie edizioni on line e le confrontiamo con le ricerche più gettonate su Google Search degli ultimi sette giorni.

Iniziamo dal podio delle notizie che i quotidiani on line hanno messo in apertura sulle proprie pagine web.

Al terzo posto, su lastampa.it di domenica 22 novembre troviamo gli incentivi del governo a chi utilizza la carta di credito: «In arrivo il cashback di Natale: fino a 150 euro di rimborso per acquisti con carta di credito».

Al secondo posto, su repubblica.it di venerdì 27 novembre, abbiamo l’ammissione, anche da parte del super commissario Arcuri che l’app Immuni è stata un flop: «Il commissario Arcuri: l’app immuni non ha sortito i risultati sperati».

Al primo posto della nostra speciale classifica, si piazza una notizia apparsa sempre su repubblica.it lunedì 23 novembre: «Coronavirus, l’addestratore e l’idea dei cani anti covid: possiamo addestrarli in un mese».

Questi i giornali on line. Ma il googler, il ricercatore digitale italico, che cosa ha ricercato durante questa settimana? Nonostante tutto quello che sia accaduto in Italia e nel mondo, quali sono stati gli interessi che la rete ha regalato ai curiosi del web italiani?

Sul terzo gradino del podio, con oltre 50mila ricerche, lunedì 23 novembre troviamo la query “Patrizia De Blanck”, eliminata dal grande fratello.

Al secondo posto, con più di 100mila ricerche quotidiane, mercoledì 25 novembre troviamo “Tina Cipollari”, il saluto commovente.

Al primo posto, venerdì 27 novembre sempre con oltre 100mila ricerche, “Melanchonia”, eliminati da X Factor.

Senza troppa melanconia, che di questi tempi non serve a molto, vi saluto e vi do appuntamento a domenica prossima. Se volete seguirmi mi trovate tutti i giorni su Facebook, linkedin, Medium o direttamente sul sito morellistefano.com.

Buona informazione, ma soprattutto, buona search a tutti. Ciao ciao!!!