fbpx
News Vs Italy 17 febbraio 2021

News Vs Italy 17 febbraio 2021

cover news vs italy 17 febbraio 2021

News vs Italy del 17 febbraio lo dedichiamo al Mondo che è bello perché è variante. Orfani dei numeri, ci voleva un nuovo tormentone per tenere a bada animi e malumori: le varianti del virus.

Non bastassero quelle già scoperte tipo la brasiliana, la sudafricana, l’inglese arrivano, nell’ordine, la variante alla milanese, la variante della variante inglese financo la variante alla napoletana che, prima di infettarti, ti dice ‘uagliò!

Mentre il governo si appresta a ottenere la fiducia tra Camera e Senato e, si spera, inizi a mettere ordine in quest’ennesimo disastro comunicativo e organizzativo che è diventata la politica italiana, manco fossimo all’asilo Mariuccia, l’Etna, il vulcano, decide di eruttare e di far chiudere l’aeroporto di Catania e lo spettacolo è manna per il googler che ricerca, si informa, gioisce dinnanzi alle immagini delle colate di lava.

Andiamo alla cronaca della giornata.

La cronaca dei giornali di martedì 16 febbraio 2021.

La giornata si apre nelle edizioni digitali dei quotidiani italiani con le varianti che non variano, ma avariano e, per contro, variano. Varia l’informazione digitale grazie alle varianti che porteranno al prossimo lockdown.

Il Fatto Quotidiano: «Varianti, l’infettivologo Antonio Cassone: Temo l’evoluzione del virus. Contagi alti e vaccini in ritardo favoriscono le mutazioni». Ah, i vaccini. Ma non eravamo il Paese dei vaccini record? Mah.

QN: «Variante inglese e lockdown totale: il dibattito tra virologi non si ferma». Diciamo che varia, così, alla bisogna delle varianti.

La Repubblica: «L’infettivologo Massimo Galli: Ho il reparto invaso dalle nuove varianti del Covid. Presto problemi più seri. Serve un lockdown». Dall’invasione delle cavallette a quella delle varianti è un attimo.

La Stampa: «Covid, scoperta una nuova variante inglese». La variante al quadrato.

La variante ‘uagliò

Seconda parte della giornata dedicata alla gelosia partenopea: dopo aver scoperto la variante alla milanese, mica poteva mancare una variante alla napoletana. Al sapor di cassata. Tornano, nelle parti alte delle edizioni digitali dei quotidiani, i numeri; tantissimi numeri.

«Nuova variante Covid individuata a Napoli: Sconosciuta in Italia» (QN).

«Napoli, individuata nuova variante del Covid mai descritta in Italia. È quella scoperta nel Regno Unito» (La Repubblica).

«Contagi, posti letto, morti: che cosa sta davvero accadendo in Italia. L’analisi regione per regione e la verità sui numeri» (La Stampa). La modestia dei giornalisti de La Stampa: loro san tutto, la verità per davvero. Gli altri sono tutti farabutti.

«Coronavirus, oggi 10.386 nuovi contagi con 274mila test: il tasso di positività cala al 3,8%. 366 i morti» (Il Fatto Quotidiano).

Il tempo di sapere che Pd, 5 Stelle e Leu stanno apparecchiando un’ammucchiata e che Zingaretti è deluso perché ci sono poche donne nel governo e la puntata numero 47 del II anno d.C. (dopo Covid-19) può finalmente lanciare i titoli di coda.

Questa la cronaca dei giornali. Ma la gente? Le persone? Gli internauti italiani cosa  hanno ricercato nella giornata di martedì 16 febbraio 2021?

Prima posizione nella search di giornata, con +200mila ricerche, per la query “Etna”, imponenti eruzioni.

Seconda posizione, con +100mila ricerche, per “Sartor”, coltivava marijuana e “Alex Roe”, chi è l’attore.

In terza posizione, con +50mila ricerche, molte query. Vediamone alcune: “Marta Bassino”, chi è Marta Bassino; “Rosanna Fratello”, nonna felice; “Martedì Grasso 2021”, perché si chiama così.

In attesa di una nuova variante, News Vs Italy torna domani.

___________________

Le ricerche giornalistiche sono state effettuate alle 14 e alle 23 di martedì 16 febbraio 2021. Le ricerche su Trends alle 8,30 di mercoledì 17 febbraio febbraio. In copertina, 

Per l’archivio di News VS Italy clicca qui.