fbpx
News Vs Italy 19 novembre 2020

News Vs Italy 19 novembre 2020

cover news vs italy 19 novembre 2020

News vs Italy del 19 novembre è novella, favola, racconto fiabesco, dramma. La politica italiana riesce dove nemmeno Verga, Boccaccio, Shahrazād, Shakespeare avrebbero potuto: creare intrecci così intricati e inimmaginabili che provocherebbero vergogna anche solo a pensarli.

E invece. Invece, accade tutto e il contrario di tutto: il Cavaliere di Arcore, al galoppo, giunge leggiadro, dopo aver sconfitto il drago tra le corsie del bosco di San Raffaele. E i pusillanimi al Governo allungano dita, braccia e avambracci per reggere la caduta nel vuoto e non lasciare la poltrona in pelle di drago.

In televisione, il googler scopre “Resta con me”, un film. E pare premonizione del futuro governativo in crisi di astinenza.

Andiamo alla cronaca della giornata.

La cronaca dei giornali di mercoledì 18 novembre 2020.

La giornata si apre in ordine sparso nelle home page dei giornali digitali italiani. Filo conduttore, come sempre, il Covid-19 sviscerato in frattaglie diversificate.

Il Fatto Quotidiano: «Fontana e Cirio insistono: Con i dati di oggi le nostre regioni non sarebbero in zona rossa, ma in zona arancione».

Il Corriere della Sera: «L’immunità da Coronavirus potrebbe durare mesi, se non anni, suggerisce uno studio (anche italiano)». Se il virus fosse un condizionale, saremmo già tutti guariti.

La Repubblica: «Conte: Crisi grave, a stretto giro nuove misure a sostegno dell’economia. Facciamo squadra». Le squadre giocano, non tengono tutti in panchina, mister.

La Stampa: «Covid: tutti i vaccini a confronto. Ecco a che punto siamo davvero». Ecco, per davvero eh! Non per finta o per cazzeggio come è stato fino adesso.

Aggiungi un posto alla tavola rotonda

Seconda parte della giornata dedicata al patto che verrà: Forza Italia si dichiara aperta a sostenere il Governo e il Governo, che non ha quasi più numeri in Parlamento, soprattutto alla Camera, non ci pensa due volte. Tornare a vendere bibite allo stadio non è cosa.

«Il premier Conte mette alla prova le offerte di dialogo di Forza Italia» (Il Fatto Quotidiano).

«Manovra, Conte: Dialogo con Forza Italia, ma perimetro Governo invariato» (La Repubblica).

«Piano vaccini Covid, Arcuri: A fine gennaio 3,4 milioni di dosi, distribuite prima a ospedali e Rsa» (Il Corriere della Sera). Moltiplica, l’Arcuri, manco fosse Gesù: solo cinque giorni fa erano 1,7 milioni le dosi di vaccino. Oggi siamo già a 3,4; a fine mese, saremo a un miliardo. Santo subito.

Il tempo di sapere che l’Italia del calcio ha vinto 2 a 0 con la Bosnia e che in Lombardia mancano le dosi di vaccino contro l’influenza e la puntata numero 175 della seconda stagione di Covid-19 può finalmente lanciare i titoli di coda.

Questa la cronaca dei giornali. Ma la gente? Le persone? Gli internauti italiani cosa  hanno ricercato nella giornata di mercoledì 18 novembre 2020?

È fiacco il googler, da due giorni. Orfano dei Doodle, abituato da Google, pare essersi smarrito.

In prima posizione, con +100mila ricerche, troviamo “Resta con me”, trama del film in tivù.

Seconda posizione, con +50mila ricerche, per “Draft Nba 2020”, tutti i giocatori scelti; “Italia U21”, altro poker per gli azzurrini; “Rita Pavone”, la lite con la Tatangelo.

Terza posizione, con +20mila ricerche, per moltissime query. Vediamo le più succose: “Roshelle”, ho le tette e le uso; “Orietta Berti”, in crisi per il marito; “Ghali”, il testo di Mille Pare.

Senza troppe “pare”, News Vs Italy torna domani.

___________________

Le ricerche giornalistiche sono state effettuate alle 14 e alle 23 di mercoledì 18 novembre 2020. Le ricerche su Trends alle 8,30 di giovedì 19 novembre. In copertina, foto di Roman Paroubek

Per l’archivio di News VS Italy clicca qui.