fbpx
News Vs Italy 11 novembre 2020

News Vs Italy 11 novembre 2020

cover news vs italy 11 novembre 2020

News vs Italy dell’11 novembre lo dedichiamo al cromatismo. Non passa giorno che un nuovo colore si affacci sulla soglia della confusione cromatica del momento. Colori misti a commenti, opinioni, punti di vista.

Tutto il casino che è stato combinato durante la prima ondata della stagione inverno/primavera scorsa non ha sortito effetti. Non ha insegnato nulla. Non è servita a un bel niente. Altro che senno-di-poi. Qui siamo al senno-di-mai. E alla via così, sempre più in preda all’approssimazione, alle riposte da quiz, alle buste numerate.

Scegliete la uno, la due o la tre?

Andiamo alla cronaca della giornata.

La cronaca dei giornali di martedì 10 novembre 2020.

La giornata si apre con i colori che cambiano nelle regioni, i controlli che sono blandi, i patti segreti che tutti conoscono. Fil rouge, il Covid, naturalmente.

Il Fatto Quotidiano: «Covid, i dati del monitoraggio regione per regione. Dall’indice contagio al sovraccarico negli ospedali».

Il Corriere della Sera: «Covid, sul lockdown in tutta Italia si decide il 15 novembre».

La Repubblica: «Il patto tra Pfizer e l’Italia: A gennaio 1,7 milioni di dosi di vaccino anti Covid». Senza nessun “patto”, la Spagna ne ha già prenotate due milioni. Bah!

La Stampa: «Coronavirus, troppe persone in giro: il Viminale ordina controlli più serrati anti-assembramenti».

Fase, zone & scenari

La seconda parte della giornata è dedicata alle opinioni, i punti di vista, le chiacchiere illustri.

«Brusaferro: L’indice di contagio ha mostrato rallentamento nella sua crescita. Probabilità alta di saturazione delle terapie intensive» (Il Fatto Quotidiano).

«Campania, Emilia Romagna, Veneto e Friuli: misure più restrittive in vista per queste quattro regioni» (Il Corriere della Sera).

«Coronavirus: Indice Rt rallenta, ma Italia ancora a rischio» (La Repubblica).

«In terapia intensiva: Così combattiamo il Coronavirus, di fronte al terrore di quell’ultima telefonata» (La Stampa).

Il tempo di sapere che Donald Trump non ci sta e vuole vincere anche se ha perso e che per scacciare la pandemia basta un ciondolo e la puntata numero 167 della seconda stagione di Covid-19 può finalmente lanciare i titoli di coda.

Questa la cronaca dei giornali. Ma la gente? Le persone? Gli internauti italiani cosa  hanno ricercato nella giornata di martedì 10 novembre 2020?

In prima posizione, con +100mila ricerche, troviamo tre query: “Iannone”, squalificato per doping; “San Martino”, storia e tradizione della festa; “Lockdown Nazionale”, tutta Italia in zona rossa.

In seconda posizione, con +50mila ricerche, troviamo “Andrea Merloni”, è morto l’industriale; “Se son rose”, le location del film di Pieraccioni.

Terza posizione, con +20mila ricerche, per molte query. Vediamone alcune: “Estrazioni del Lotto di oggi”, i numeri fortunati; “Instagram down”, problemi all’app in tutta Italia; “Lorella Cuccarini”, stupisce Amadeus.

News Vs Italy torna domani.

___________________

Le ricerche giornalistiche sono state effettuate alle 13 e alle 23 di martedì 10 novembre 2020. Le ricerche su Trends alle 9 di mercoledì 11 novembre. In copertina, foto di MichaelGaida.

Per l’archivio di News VS Italy clicca qui.